Mango, naturalità softminimal

Mango_SS_2016_001

La primavera di Mango si ispira alla semplicità tanto nelle forme quanto nei toni

La primavera di Mango si tinge di tonalità chiaro/scure in un revival anni 90 che rende omaggio allo stile minimalista del periodo.

L’hastag del momento è, dunque, #softminimal laddove il  classico bianco e nero viene reinterpretato seguendo linee pure e semplici che ben si adattano a tessuti soft come la seta, il raso o i morbidi cotoni.

Ci si prepara, insomma, ai colori più accesi dell’estate con un passaggio moderato lungo il cammino dell’intramontabile coppia del bianco e nero che, pian piano, prende le distanze dal grigiore invernale e, simbolo di eleganza, domina gli outfit del momento.

La nuova collezione Mango, presente da marzo nei negozi monomarca, propone dunque una femminilità esaltata dai nostalgici slip dress anni ’90 impreziositi da pizzi, nastri che si cingono in vita e trasparenze che giocano sull’effetto vedo/non vedo.

Tornano gli abiti sottoveste da indossare sotto il trench satinato, con il blazer o, in una reinterpretazione tutta personale, come top su pantaloni over size nella combinazione dei toni bianco-nero, oggi più che mai in voga.

La naturalità della collezione Mango #softminimal si addice alla ragazza, tanto quanto alla donna impegnata, alla mamma o alla professionista.

Con un accessorio in più o un dettaglio diverso da ricercarsi nei bijoux, nelle calzature o nelle borse, ogni donna potrà, infatti, creare il look più adatto ad ogni situazione sempre e solo all’insegna del #softminimal.

Esattamente come piace a noi 😉

Mango