La prima campagna Burberry firmata Riccardo Tisci

La prima campagna Burberry firmata Riccardo Tisci

Cast stellare per la prima campagna Burberry, firmata da Roberto Tisci. Modelle e fotografi top per presentare la nuova P/E 2019

La prima campagna Burberry firmata Riccardo Tisci andrà in scena fino al prossimo mese di Aprile quando la collezione P/E sarà nei negozi.

Nella suo primo lavoro pubblicitario per il brand Burberry, Riccardo Tisci,  Chief Creative Officer della casa, ha riunito un cast internazionale di fotografi e modelle per interpretare la sua visione del brand.

“La cosa che mi entusiasma di più di Burberry è la sua inclusività – arriva a tutti, indipendentemente dalla loro età, dal loro contesto sociale, dalla loro razza, dal loro genere.

Così, quando stavo pensando alla mia prima campagna, sapevo di voler lavorare con una serie di talenti che mi aiutassero ad interpretare tutto ciò che questo incredibile storico brand rappresenta per tante persone diverse – dai millennials ad un pubblico più maturo, Inglese e internazionale” .

Con queste parole Riccardo Tisci, ha presentato la campagna pubblicitaria per la prossima P/E scattata dai seguenti fotografi: Nick Knight, Danko Steiner, Hugo Comte, Colin Dodgson, Peter Langer and Letty Schmiterlow.

Casting non da poco anche fra le modelle protagoniste degli scatti che sono: Stella Tennant, Fran Summers, Claudia Lavender, Rianne Von Rompaey, Natalia Vodianova, Irina Shayk, Sora Choi, Anok Yai, Darani e, fra i ragazzi, Matteo Ferri e Joe Plunkett.

La campagna presenta la collezione Burberry Spring/Summer 2019, che celebra il melting pot di creatività, stili e tradizioni radicati nel cuore della Gran Bretagna, dal  punk ribelle al formale e raffinato.

Must have di stagione: la TB bag,  introdotta in una gamma di colori e stili, tra cui un marsupio e una pochette. La borsa, una delle prime creazioni disegnate da Riccardo per Burberry, celebra la tradizione del brand mettendo in luce le iniziali del suo fondatore Thomas Burberry.

La prima campagna Burberry firmata Riccardo Tisci è, insomma, un mix di stili contrastanti così come lo sono i capi della collezione P/E e i gusti dei vari target di riferimento del brand inglese.